9. Mudra, comunicazione divina

Una delle caratteristiche principali della tradizione Gitananda è la dettagliata esposizione e comprensione delle Mudra, l’antica arte yogica e scienza dei gesti e del sigillare l’energia pranica. Queste tecniche avanzate, studiate per migliorare la coordinazione neuromuscolare, educare le emozioni umane e fermare la mente irrequieta, sono un mezzo di comunicazione non verbale sottile e raffinato. Ci permettono di comunicare intrapersonalmente con il nostro sé più interiore, interpersonalmente con gli altri e traspersonalmente con il Divino. Gli insegnamenti Oli Mudra come l’uso di Hatha Mudra con il respiro nel Pranayama Vibhagha e Pranava sono unici in questa tradizione. Swamiji era in sintonia con il registro Akashico e non c’è altro modo di spiegare i fenomenali e illimitati sapere e saggezza che sono nati dal suo eloquente ruggito di verità.