4. Yoga senza compromessi

Swamiji ha definito l’Ashtanga Yoga di Patanjali come lo Yoga Senza Compromessi e ha posto una grande importanza sulla profonda comprensione degli Yama e Nyama che sono le solide fondamenta sulle quali la vera vita Yoga può essere costruita. “Non costruiresti un edificio colossale senza le fondamenta, vorresti farlo con lo Yoga?” chiedeva ai numerosi aspiranti superficiali che volevano uno Yoga “rapido”.